WatchDogs Wiki
Advertisement



<ref>"anch'io avevo fiducia nelle persone. Una volta ho ucciso un brav'uomo"

-Nigel Cass

Nigel Cass è un personaggio e antagonista in Watch Dogs: Legion.

biografia[]

Nigel Cass era l'amministratore delegato di Albion , la società di sicurezza di Londra . Aveva portato la compagnia a superare Londra, sostituendo le vecchie forze dell'ordine, ea dare la caccia ai membri della DedSec . Sconosciuto al pubblico, ha fatto un accordo di porta secondaria con Sabine Brandt , altrimenti noto come Zero Day , permettendole di creare un attacco terroristico al Parlamento per convincere il governo a dare ad Albion il controllo di Londra. Quando Dalton Wolfe è riuscito a disarmare le bombe con l'aiuto di Bagley , Cass ha ripreso l'affare e ha cercato di far uccidere Sabine, ma è scappata.

Dopo l'attacco terroristico, a Nigel è stato concesso il pieno controllo di sicurezza dell'intera città insieme al sistema operativo CT fornito da Blume , che ha usato per dare la caccia ai membri e agli agenti della DedSec. Successivamente, ha sparato al Commissario della Polizia Metropolitana e ha avuto la colpa su DedSec quando il primo ha rifiutato di consentire a Nigel di utilizzare droni da combattimento avanzati di Tidis per eliminare il crimine.

L'obiettivo principale di Cass era quello di assumere il pieno controllo di Londra e dell'intero Regno Unito e controllare l'intero sistema delle forze dell'ordine. Il motivo principale dietro questo programma era perché ha visto suo padre essere ucciso da gangster casuali che lo hanno portato sulla via della vendetta.

morte[]

Nella missione London's Protectors , un agente della DedSec (scelto dal giocatore) si infiltra nella Torre di Londra , dove Cass si nasconde nel bunker sotto la fortezza. Combatte l'agente usando un prototipo di drone da combattimento e inviando soldati di Albion nel bunker. Nonostante questi sforzi, il suo drone viene distrutto dall'agente e Cass, armato di fucile, tenta di ucciderli ma viene ucciso. Mentre muore, dice all'agente che la loro fede nella volontà della gente di unirsi alla resistenza porterà alla loro caduta.

personalità[]

Nigel mantiene un comportamento calmo e organizzato, pur essendo anche un bugiardo freddo e spietato, uccidendo il Commissario della Polizia Metropolitana senza alcun segno di rimorso e appuntando la morte del Commissario su DedSec per dare più potere e giustificazione ad Albion. Nella missione Inside Albion , viene rivelato che Cass ha vissuto un evento profondamente traumatico quando ha visto suo padre, Gareth, essere assassinato da gangster casuali. Per questo motivo, ha iniziato a manifestare sintomi dopo quello che ha spesso descritto come un evento "casuale". I suoi sintomi iniziali includevano insonnia, paranoia, colpa distorta e flashback ricorrenti, tuttavia ha incanalato la sua rabbia e l'impotenza auto-descritta nel suo lavoro, e per garantire che Albion diventasse un "meccanismo per prevenire la violenza imprevedibile".

Advertisement